marzo 2013

Progetto F.A.C.I.LE per l’imprenditorialità femminile a Perugia

La Provincia di Perugia, in collaborazione con IRECOOP Umbria, organizza un corso di formazione gratuito formato da 4 percorsi formativi per lo sviluppo di competenze manageriali, sociali e civiche delle partecipanti.

I corsi sono indirizzati alla autoiprenditorialità femminile e sono: Tecniche di comunicazione interpersonale efficace e tecniche di negoziazione, La partecipazione civile e democratica, Elementi di autoimprenditorialità e avvio d’impresa, Elementi di gestione delle imprese anche attraverso la connotazione di genere.

La sede dei corsi è il comune di San Giustino, i corsi inizieranno a maggio 2013 e la frequenza  sarà gratuita e obbligatoria.

Il progetto é riservato a 48 donne di età compresa tra i 25 e 64 anni non compiuti alla data di scadenza dell’Avviso, residenti nella provincia di Perugia; il progetto intende coinvolgere in particolare almeno 12 donne over 40 e 8 partecipanti immigrate, regolarmente soggiornanti nel territorio di riferimento. Le utenti possono essere occupate o non occupate e possono avere qualsiasi titolo di studio.

I modelli per la stesura della domanda sono disponibili presso: Irecoop Umbria, Via Seneca, 4 – 06121 Perugia – tel 07536091 o al link http://www.umbriaconfcooperative.it .

La domanda, unitamente alla documentazione allegata, dovrà essere inviata a mezzo raccomandata A/R con indicazione del giorno e dell’ora di spedizione a: IRECOOP  UMBRIA VIA SENECA, N. 4, 06121 PERUGIA o inviata a mezzo fax al n. 075/5837665 entro il giorno 26 Aprile 2013.

 

Programma AMVA – Le Botteghe di Mestiere

Fino al 28/03/2013 è possibile candidarsi al progetto AMVA per un tirocinio presso le “Botteghe di Mestiere”, attività artigianali sparse sul territorio nazionale.

Il programma AMVA è promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e attuato da Italia Lavoro con il contributo dei PON del Fondo Sociale europeo. L’obiettivo è quello di   favorire l’inserimento lavorativo di giovani attraverso la promozione del contratto di apprendistato e la formazione attiva.

L’iniziativa “Botteghe di Mestiere” consentirà a 3.300 giovani di imparare un mestiere e di specializzarsi nei principali comparti del ‘Made in Italy’, attraverso percorsi di tirocinio e di inserimento.

La Bottega di Mestiere è un modello rappresentato da un’impresa singola o da un aggregato di imprese operante nei comparti produttivi della tradizione italiana. Attraverso l’attivazione di percorsi sperimentali di tirocinio, la Bottega di Mestiere si propone di favorire la trasmissione di competenze specialistiche verso le nuove generazioni; rafforzare l’appeal dei mestieri tradizionali; favorire il ricambio generazionale e stimolare la nascita di nuova imprenditoria nel segno del Made in Italy.

I tirocinanti dovranno essere disoccupati o inoccupati e avere un’età compresa tra i 18 e i 29 anni (non compiuti).

Durante il periodo di tirocinio verranno riconosciuti:

  • alla Bottega un contributo di 250 € mensili per ciascun tirocinante ospitato;
  • al tirocinante una borsa mensile dell’importo di 500 € (per un max di 3.000€).

I settori rappresentati dalle imprese ammesse in questa graduatoria sono quelli tipici della tradizione artigianale italiana: pasticceria, panificazione, ristorazione,  costruzioni ecc.

Per informazioni e candidature visitare www.italialavoro.it/amva.

 

Aggiornamento database CVpass

I contatti del pacchetto SENIOR Italia sono passati da 331 a 336.

I contatti del pacchetto Junior Campania sono passati da 90 a 87.

Per ulteriori dettagli visita l’elenco destinatari.